SPEDIZIONE GRATUITA CON 59,90€ DI SPESA

PRIMO TAGLIO CONSEGNA I FRESCHISSIMI IN TUTTA ITALIA ENTRO 24 ORE DALLA PRODUZIONE. SPEDIZIONE GRATUITA CON 59,90€ DI SPESA.

Zizzettona 500 g

Cod.001019

Prezzo ordinario: € 5,70

-10%

Prezzo speciale: € 5,13

(4% IVA inclusa / spese di spedizione ed eventuale commissione Sisal Pay non incluse)

Novità

La consegna avviene mediamente entro 3 giorni lavorativi dall'ordine. Per dettagli su tempi di spedizione clicca qui.

Ingredienti

Latte vaccino pastorizzato, latte di bufala pastorizzato (20%), fermenti lattici I, sale, caglio

Allergeni

latte

Data di scadenza

5 giorni dalla data di produzione

Confezionamento

Sacchetto o vaschetta di plastica.

Caratteristiche Sensoriali

Odore: di latte fresco Colore: bianco latte omogeneo Sapore: tipico, sapido, di latticino fresco

Punti You will earn 15 Punti for writing a review and 8 Punti for rating this product.

Descrizione prodotto

Dettagli

La mozzarella di Primo Taglio conserva la sapienza antica della tradizione casearia. Il latte si unisce ai fermenti lattici, al sale, al caglio e grazie all'arte del maestro casaro si trasforma in un prodotto semplice e gustoso. La nostra mozzarella è un formaggio fresco a pasta filata. Morbida al taglio, succulenta al palato, in abbinamento ai salumi e formaggi può essere impiegata come ingrediente principale nell'insalata caprese o come componente aggiuntivo per primi piatti e pizze ricche di gusto. La mozzarella PrimoTaglio è realizzata con una ricetta antica. Il latte utilizzato è di alta qualità. I fermenti lattici del lievito madre sono responsabili della filatura del formaggio, che acquisisce quella consistenza tipica che lo rende inconfondibile. Grazie a questo processo, la mozzarella Primo Taglio rappresenta un prodotto gustoso e prelibato, pronto per essere consegnato freschissimo a casa tua nella confezione da 500 grammi.

Processo produttivo

Il latte viene analizzato e pastorizzato, cioè portato alla temperatura di 85° e poi riportato alla temperatura di lavorazione, cioè 35°. Viene posto in caldaie dove vengono aggiunti il caglio ed i fermenti, per la produzione di acido lattico e per la coagulazione. Il composto viene fatto riposare fino a che la superficie non appare lucida e compatta. A questo punto con un apposito strumento simile ad una frusta, chiamato spino o lira, si rompe questa cagliata in tante parti, che affondano nel siero. Dopo qualche ora si separa la parte solida dal siero: la prima- la cagliata- viene posta all'interno di tini, il secondo in altri contenitori servirà per ottenere la panna o la ricotta. La cagliata viene poi posta su delle tavole dove avviene lo sgrondo: si elimina il liquido di era rimasta imbevuta e che va a costituire il siero per la lavorazione del giorno successivo: la 'cizza'. I tavoli vengono posti in una camera alla temperatura di 45° con umidità al 100% circa e si misura il Ph finchè non si ottiene quello desiderato. La cagliata passa poi nella filatrice: una macchina contenente acqua a 85° che la trasforma in pasta filante. Successivamente è tagliata a strisce sottili e tritata per poi essere riamalgamata all'interno di mastelli, sollevando e tirando la pasta. Infine viene mozzata, o manualmente o attraverso la macchina formatrice, in tante mozzarelle. Queste passano nella camera di raffreddamento e vengono immerse in salamoia per raggiungere la giusta salatura.

Dichiarazione Nutrizionale

Dichiarazione nutrizionale peso medio per 100 grammi di prodotto

Valore energetico 

255 Kcal  -  1070 Kj

Grassi 

16,3 g

Acidi grassi saturi

10,9 g

Carboidrati

2,5 g

Zuccheri

2,5 g

Fibre

0 g

Proteine

24,5 g

Sale

1,53 g

Come conservarlo

Conservare a temperatura + 4 °C
Valutazione prodotti
Numero di recensioni : 6
Voto medio : 4.8 /5
B. Enrico
  il 13/07/2017
5/ 5
ottima mozzarella
C. CINZIA MARIA
  il 07/07/2017
5/ 5
Tutti i prodotti sono OTTIMI
D. Josefina
  il 24/06/2017
5/ 5
Ottimo
R. ENNIO
  il 31/05/2017
5/ 5
OTTIMA
G. Elena
  il 13/05/2017
5/ 5
Ottimo questo formato forse una mia fissa ma la mozzarella più è grande e più l'apprezzo
D. Roberto
  il 11/05/2017
4/ 5
Bene

Delle nostre bontà parlano

To top